Home

BENVENUTO  SU

Dusty old cars!

Vintage Car Rental – Self Drive Classic Car Hire Rental in Italian Riviera

Dusty Old Cars offre servizio di Noleggio auto d’epoca senza conducente a Savona.
Guidare una Spider d’epoca rappresenta un’insieme di gesti che coinvolge il nostro pensiero, i nostri sensi e le nostre emozioni. Significa riscoprire le autentiche sensazioni, che solo un’auto d’epoca è in grado di offrire, quali: ascoltare il rombo ovattato del motore e vivere pienamente le emozioni della guida, consapevoli che non esistono due curve uguali.

Dust old cars mette a dispozione le sue auto d’epoca per turismo, matrimoni, incentives aziendali e Team building.

Turismo in Spider d’epoca

Una nuova dimensione del turismo, alla scoperta delle bellezze d’Italia, guidando una spider d’epoca.

Matrimoni e cerimonie

Un tocco di classe per rendere la vostra cerimonia veramente indimenticabile.

Oggi Sposi in Spider

Per un’occasione unica Noleggio promozionale
●  Consegna della vettura dalle ore 17:00 del giorno prima della cerimonia
● Ritiro entro le 17:00 del giorno dopo la cerimonia presso la sede di Savona
●  48 ore totali
●  € 420,00

Contatta Dusty Old Cars per saperne di più: info@dustyoldcars.it +39 392 7217924

Incentives aziendali

Festeggiare un successo raggiunto, tutti insieme, divertendosi alla maniera di Dusty Old Cars.

“Team building” in spider d’epoca

È un’opportunità per le aziende Italiane e straniere di riconoscere e riscoprire la validità e l’importanza di ogni suo collaboratore nell’ambito di un’esperienza unica ed irripetibile.

Dusty Old Cars è partner Slow Drive
leader nel noleggio d’auto d’epoca


PRENOTA

Una macchina speciale!

Abbiamo per te tre macchine d’epoca particolari, fai un giro con noi!


SCEGLI

Un Itinerario Dusty Old Cars!

Abbiamo selezionato per te, tre itinerari mozzafiato!

I Borghi Liguri e il mare

Un itinerario che si sviluppa lungo la costa e la prima collina con panorami mozzafiato e borghi medioevali.

percorso dusty old cars, Malpasso
1. Malpasso

Si parte da Savona sulla Via Aurelia in direzione ponente fino a raggiungere il borgo saraceno di Varigotti percorrendo la spettacolare tratta del Malpasso.

varigotti percorso
2. Varigotti

Visitata Varigotti con i suoi splendidi scorci.

finalborgo, percorso dusty old cars
3. Finalborgo

Si prosegue in direzione Finalborgo, nel medioevo capitale del Marchesato del Carretto e oggi censito come uno dei Borghi più belli d’Italia.

da Gorra a Verezzi
4. Da Gorra a Verezzi

Tornati sulla spider, si parte con il vento nei capelli per il primo entroterra in direzione del piccolo paese di Gorra, dal quale raggiungeremo il borgo di Verezzi.

5. Manie

Si lascia Verezzi in direzione mare percorrendo una serie di affascinanti tornanti vista mare. Raggiunta la Via Aurelia, ci si dirige verso levante fino a raggiungere Finalpia e si imbocca la strada che ci porta all’ altipiano de Le Manie.

Noli
6. Noli

Dopo una pausa rilassante nel verde, la strada ci porta passando dal “Passu du Ventu” – Voze  all’ antica Repubblica Marinara di Noli. Da visitare il castello, la Chiesa romanica di S. Paragorio e il centro storico medioevale racchiuso tra le mura.

Bergeggi
7. Bergeggi

Dopo una rilassante passeggiata nel centro storico di Noli si riparte in direzione Savona, percorrendo la SS1 Aurelia che ci regalerà le ultime emozionanti curve sul mare, con vista sull’isolotto di Bergeggi.


I Calanchi, il Monferrato e la Langa Astigiana

Un itinerario di uno o più giorni che si snoda dal mare alle meravigliose colline della Langa Astigiana, un percorso ricco di vedute mozzafiato, di profumi e di sapori, per gli amanti della guida e dell’enogastronomia.

“Quello della Langa Astigiana Val Bormida, è un viaggio nel silenzio, tra vigneti aggrappati caparbiamente alle colline alte e scoscese, bianchi calanchi a picco sul fiume, castelli e torri dove il tempo sembra essersi fermato. E nelle notti di luna, quando soffia il vento ‘marin’ che porta il lontano eco del mare, non si stenta a credere alla leggenda delle ‘masche’ che si passano il ‘libro del comando’…” (Oldrado Poggio – La Stampa)

1. Partenza da Savona

Savona – La Dasena di Savona con “La Torretta” – simbolo della città
Albissola Marina – La “Passeggiata degli Artisti” 
Colle del Giovo – (516m s.l.m.) verso il mare

Il nostro percorso parte dalla città rivierasca si Savona sulla SS1 Aurelia in direzione Levante fino a raggiungere la cittadina di Albissola. Da qui si abbandona la costa per addentrarsi tramite la SP334 in direzione Giovo Ligure – Pontinvrea

2. Langa Astigiana e Valle Bormida

Roccaverano – La campagna
Robiola – Formaggio D.O.P
Torre-di-Vengore
Roccaverano – Torre di Vengore
Chiesa-San-Giovanni
Roccaverano – Chiesa San Giovanni

Superato il Colle del Giovo in direzione Pontivrea, la strada prosegue sinuosa e piacevole attraversando i paesi di Mioglia, Pareto, Spigno Monferrato fino a raggiungere la località di Roccaverano, piccolo gioiello nelle Langhe, quelle più meridionali, al confine con la Liguria. Quest’area geografica prende il nome di Langa Astigiana e Valle Bormida. Famosa ed insuperabile per sapore, la Robiola di Roccaverano D.O.P. è il frutto derivante dal latte di una pastorizia ardua e difficile, in maggior parte sviluppata allo stato brado dove le erbe, i fiori e i loro rispettivi profumi trovano la sintesi in questo formaggio unico.

3. I Calanchi

I vigneti della Langa Astigiana
Langa Astigiana – I vigneti
Bubbio – L’Oratorio di San Grato
Monastero Bormida – Il ponte

Visitata e “gustata” Roccaverano, il nostro percorso può procedere immerso nei calanchi verso Mombaldone, Montechiaro d’Acqui e Sassello avvicinandosi a Savona, o immergersi ancor di più nella Langa Astigiana, percorrendo le strade del vino verso Vesime, Loazzolo, Bubbio e Monastero Bormida.

4. Percorrendo la Langa Astigiana

panorama-strada_Langa-Astigina
Langa Astigina – Strada panoramica

Le strade, sinuose fra i vigneti ed i noccioleti ci porteranno a vagare senza una precisa meta, facendoci scoprire paesaggi e profumi d’altri tempi, all’insegna della guida piacevole, della buona tavola e del relax.

5. Acqui Terme

Acqui Terme - La Bollente
Acqui Terme  – La Bollente

Acqui Terme, nell’Alto Monferrato a pochi Km da Monastero Bormida è un centro termale già utilizzato dagli antichi romani. La zona termale e dei Bagni moderni si sviluppa sulla riva opposta della Bormida rispetto al nucleo più antico della cittadina. Numerosi sono gli Hotels ed i centri termali.

6. Cartosio

Torrente Erro - Laghetto
Torrente Erro – Laghetto

Il nostro percorso ci porta ora a dirigerci verso il mare, la nostra spider ci accompagna in direzione Sassello. Nei pressi di Cartosio il fiume Erro forma una serie di laghetti dove in estate ci si può immergere trovando refrigerio.

7. Sassello

Il-centro-di-Sassello
Sassello – Centro Storico
La-Chiesa-di-S.-Giovanni-Battista-
Sassello – La Chiesa di S. Giovanni Battista
"<yoastmark
Sassello – Oratorio dei Disciplinati

Giunti a Sassello, vivace insediamento nel versante settentrionale dell’Appenino Ligure a confine tra Liguria e Piemonte, è d’obbligo una pausa ristoratrice. Il paese è conosciuto per la produzione dell’Amaretto morbido di Sassello, un biscotto di pasta alle mandorle, una ricetta risalente al XIX secolo e che annualmente viene festeggiato in una sagra a tema. La tradizione culinaria contadina riporta numerose ricette a base di funghi, salumi e cacciagione, che costituiscono il patrimonio gastronomico del paese.

8. Ritorno a Savona

savona_Darsena
Savona – Darsena

Lasciata Sassello, la strada, attraverso il Colle del Giovo, ci riporta velocemente al mare di Albissola e quindi a Savona.


Mare, monti e... Shopping!

Un itinerario di un giorno o di mezza giornata, alla scoperta della costa e del primo entroterra a ponente di Savona.

1. Partenza da Savona

SS1-Aurelia-a-Capo-Noli-e-a-Finale-Ligure1
Capo Noli / Finale Ligure – SS1 Aurelia 
SS1-Aurelia-a-Capo-Noli-e-a-Finale-Ligure2
Capo Noli / Finale Ligure – SS1 Aurelia 
Loano Piazza Italia
Loano – Piazza Italia

Si parte da Savona, si percorre la SS1 Aurelia in direzione ponente attraversando le cittadine rivierasche di Spotorno, Finale Ligure, Pietra Ligure e Loano.

2. Verso Alassio

Alassio-il-'budello',-cuore-dello-shopping
Alassio – Il “budello”, cuore dello shopping
Alassio-il-Muretto
Alassio – Il Muretto

Superata Loano, decidiamo se proseguire lungo costa (consigliato per la mezza giornata) verso Ceriale, Albenga e quindi Alassio, famosa per il “budello” dello shopping, il Muretto e le spiagge di sabbia finissima o se deviare dalla riviera in direzione Toirano (consigliato per la giornata intera).

3. Toirano

Toirano-il-centro-storico
Toirano – Il Centro Storico
Toirano-Le-Grotte
Toirano – Le Grotte

Giunti a Toirano, merita sicuramente una visita alle omonime “Grotte di Toirano”, un complesso di cavità carsiche, note per la varietà di forme di stalattiti e stalagmiti, per la loro estensione, per il ritrovamento di tracce dell'”Homo Sapiens Sapiens” di oltre 12.000 anni fa e resti di Ursus Spelaeus di circa 25.000 anni di età. Nelle grotte di Toirano si possono trovare impronte di uomini preistorici e di ossa di orsi che vi si rifugiarono per sfuggire all’ultima glaciazione, risalente a 30.000 anni fa.

4. Strada panoramica SP1 verso Giovo di Toirano

SP1- Strada panoramica
SP1 – Strada panoramica
Bardineto-L'altopiano
Bardineto – L’altopiano

Giunti al Giogo e quindi a Bardineto, la vegetazione ed il clima cambiano radicalmente. Sembra di essere in montagna! Faggi, pini, betulle ed abeti ci accompagnano in un altipiano dal tipico sapore montano e stentiamo a credere di aver abbandonato il mare da così pochi chilometri.  A Bardineto una tappa è d’obbligo. La cucina a base di funghi, formaggi freschi della pastorizia locale e cacciagione, merita sicuramente una menzione.

5. Nuovamente verso il mare

Colle-Scravaion-La-vecchia-Casa-Cantoniera-e-la-vetta-della-Rocca-Barbena
Colle Scravaion – La vecchia Casa Cantoniera e la vetta della Rocca Barbena
Rocca Barbena - Castelvecchio
Rocca Barbena – Castelvecchio
Zuccarello-Ponte
Zuccarello – Ponte

Il nostro viaggio procede ora da Bardineto nuovamente verso il mare (Albenga), sulla SP52, attraverso il Colle dello “Scravaion” (814m s.l.m.). Il percorso si snoda dapprima salendo verso il colle in una stretta valletta di abeti e poi si apre verso il mare seguendo sinuoso le forme delle alpi liguri attraversando i paesi di Castelvecchio, Erli e Zuccarello, fino a raggiungere la vasta piana di Albenga.

6. Ritorno a Savona

savona_Darsena
Savona – Darsena

Giunti al mare, ritroviamo la SS1 Aurelia che imbocchiamo nuovamente in direzione ponente, verso Alassio. Il nostro tour ci riporta ora a ripercorrere la statale Aurelia nel senso opposto, tenendoci il mare alla nostra destra, con destinazione Savona.


INCOMINCIA

Viaggia con noi!

Sarà un’esperienza indimenticabile!


 LEGGI COSA DICONO DI NOI

I nostri clienti:


cecilia cliente dusty old cars

Il Maggiolone Cabrio, ha reso il mio matrimonio ancora più emozionante. Momenti che porterò nel cuore per sempre

Cecilia D.
alessandro cliente dusty old cars

Finalmente un sogno avverato. Grazie Simone e Davide per la vostra disponibilità…

Alessandro I.
giovanna cliente dusty old cars

Un’esperienza incredibile, che ti riporta indietro nel tempo. Consiglio di provare almeno una volta nella vita.

Giovanna R.